Home


Introductions
Aiello photos
Recurrences/fest
History
Emigrants
Emigrants stories
The Boats
Traditions
The Tricolour
News/Sport
Contact us
Links

GuestBook


Buy me

Aiellesi Nel Mondo


Padre Santo Pio


Televideo di Padre Santo Pio

 


Comprami

Aiellesi Traditions
 TURDILLI  -  PANZEROTTI  -  SCALILLE  -  PASTA E PATATE AL FORNO

To obtain more recipes please email us at:
 infoaiello@gmail.com

TURDILLI:
Ingredienti
Olio di frantoio : ½ lt o ¼ lt;
vino bianco moscato : pari quantità dell’olio;
pizzico di sale
buccia di arancia grattugiata: nella quantità
a seconda dei propri gusti;
farina : quanta ne richiede per un impasto non duro, morbido ma non troppo.

Versare in un recipiente gli ingredienti sopra riportati ad esclusione della farina e portarli all’ebollizione;

levare dal fuoco e versare la farina gradualmente e contemporaneamente con  un mestolo impastare;

quando l’impasto ha raggiunto una certa consistenza, sversarlo sul piano di lavoro e continuare ad impastare con uno strumento adeguato, anche un cucchiaio:

successivamente raffreddatosi continuare ad impastare a mano;

ottenuta l’opportuna elasticità, ricavarne dei bastoncini, che fatti a pezzetti e incavati come uno gnocco rugoso, costituiscono il nostro turdillo da friggere;

friggere in olio caldo a fuoco lento ed a piccole quantità

indoratisi, toglierli dal tegame;

in un recipiente a parte far sciogliere del miele, nel quale affogare i turdilli oppure, a seconda dei gusti, per mezzo di una pennellessa da dolci spalmarli di quel miele caldo; cospargerli di diavoletti colorati (piccoli confettini per adornare i dolci) e cannella in polvere; lasciare raffreddare e servirli.
 

Bon appetit

 



PANZEROTTI

Ingredienti (dose per Kg di farina)

1 kg di farina - 1 cubetto di lievito di birra - 1/2 litro di latte - sale - 1 litro di olio extravergine d'oliva
Ripieno: sugo di pomodoro - 4 mozzarelle da 100 gr.

Preparazione:

Far riscaldare il latte in un pentolino.
Mettere sulla spianatioia la farina. Aggiungere il sale. Incorporare il lievito sciolto in un pò di latte e lavorare la pasta. Aggiungere la farina e il latte a filo, fino ad ottenere un impasto morbido ma consistente.

durante l'impasto

Formare dei piccoli panetti e lasciare riposare per 30/40 minuti circa.

panzerotti

Lasciare riposare sotto una coperta di lana al fine di rendere più agevole la lievitazione.

la copertina di lana...

Questo è un panetto di pasta.

panzerotti

Stendere la pasta con il mattarello fino a formare un disco di 20 centimetri..

panzerotti

Porre su un lato un cucchiaino colmo di sugo di pomodoro e un pò di mozzarella sbriciolata.

panzerotti

Inumidire le dita nel latte e bagnare i bordi di metà disco dimodichè durante la frittura il panzerotto
non di apra e fuorisca e il ripieno.

panzerotti

Porre sul fuoco (o sui fornelli) una padella larga con olio extravergine d'oliva (o di semi).

il caminetto e il padellone  

Non appena caldo calarvi i panzerotti e lasciarli dorare da un lato e dall'altro rigirandoli.

panzerotti

Scolarli dall'olio e porli in un piatto rivestito di carta assorbente.

Bon appetit
 



SCALILLE

Ingredienti
- 10 uova (5 intere e 5 solo i tuorli)
- un guscio d'uovo pieno di anice
- un guscio d'uovo pieno di olio
- un cucchiaio di zucchero
- mezzo cucchiaino di lievito per dolci
- farina quanta ne assorbe
- circa 500gr di miele d'api
- 1 lt di olio per friggere
scalille

Svuotare un uovo e utilizzarlo come dosatore

uovo dosatore

Sbattere lo zucchero con le uova, aggiungere in ordine: l'olio, l'anice e la farina. Ottenere una pasta molto morbida. Lasciarla riposare per 10 minuti.

impasto

Stendere la pasta ed ottenere dei cordoncini di meno di un centimetro di diametro.

cordoncino di pasta

Aiutarsi con il manico di un cucchiaio di legno (assicurarsi che sia asciutto).
Arrotolare lungo il manico del cucchiaio di legno (come da foto) per una lunghezza di 5-10 cm.

arrotolare lungo il manico

Alla base tenere fermo il cordoncino arrotolato con il dito e riportarlo al punto di partenza (sommità)

tenere alla base

e in seguito riscendere alla base per la chiusura.

riscendere alla base

Premere su tutti i lati su una superficie non liscia (cestino o altro).

premere su tutti i lati

Mettere una padella con l'olio sul fuoco. Testare il calore dell'olio con una piccola pallina di pasta, se questa torna subito a galla, l'olio ha raggiunto la temperatura idonea. La frittura dovrà effettuarsi a fuoco moderato altrimenti resterà crudo all'interno e si brucerà all'esterno.
Immergere le scalille nell'olio e girarle non appena tornano a galla.
 

friggere

Toglierle dal fuoco quando diventano color ambra.

fritti

A frittura ultimata, si versa il miele in una padella a bordo alto e lasciarlo sciogliere a fuoco moderato. Quando appare la schiuma immergere i dolci, rigirarli velocemente e adagiarli su un piatto.

girare nel miele

A piacere, si possono guarnire con dei diavoletti.

scalille

IN ALTERNATIVA
Al posto del miele, le scalille si possono coprire di glassa bianca o al cioccolato.

 


Pasta e patate al forno (Pasta e patate aru furnu )
Ingredienti

Ingredienti
- 500 gr. di penne o rigatoni
- 300 gr di patate
- parmigiano grattugiato
- passata di pomodoro
- olio extravergine d'oliva 
- 1 spicchio d’aglio
- origano
- sale

 

Preparazione

In una casseruola versare l’olio, uno spicchio d’aglio e far rosolare.
Aggiungere la passata di pomodoro, una manciata generosa di origano, il sale.
Lasciar cuocere a fuoco moderato fin quando la salsa non si sarà rappresa.

sugo all'origano

Nel frattempo pelare le patate e tagliarle a fettine.
 

patate a fette

Mettere sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata. Non appena bolle calarvi le patate.
Lasciare intercorrere un paio di minuti e versarvi anche la pasta.
Ultimata la cottura della pasta (insieme alle patate), scolare con cura.
 

patate nell'acqua

Versare la pasta e le patate in una zuppiera.
Condire con la salsa di pomodoro all’origano e unire il parmigiano.
Mescolare delicatamente.
 

prima di infornare

Inserire la pasta così condita in una pirofila nel forno preriscaldato e far cuocere a 250° per 20 minuti circa.
Et voilà, la vostra pasta e patate alla Aiellese è servita!

pasta e patate al forno alla cosentina

 

 
   

 

 

Buy theese items

Photos of the Ships that brought our Emigrants Aiellesi to various destinations

Photos Della Madonna delle Grazie

Web site and all contents © Copyright aiellocalabro.org 2007, All rights reserved.


Italian Version

Diabetes Recipes